Archivio della categoria: News

Pinto e Iordache regalano la salvezza alla Fc Gattopardo ai supplementari

La FC Gattopardo, grazie ad un goal nel secondo tempo supplementare di Iordache, vince i play out e rimane in promozione.

Avare le emozioni nella prima mezzora di gioco in cui gli ospiti cercano nei primi minuti di aggredire gli avversari, anche se con il passare del tempo sono i locali a prendere sempre più le redini dell’incontro. La Fc Gattopardo ci prova con le punizioni di Pinto e con un tiro alto di Minio. La risposta del Cinque Torri arriva al 28’ con una punizione di Barraco. Al 30’ fallo in area su Domenico Cannizzaro e l’arbitro decreta il rigore che Pinto trasforma. Dopo due minuti  il direttore di gara fischia ancora la massima punizione in favore dei locali, espellendo anche il difensore autore del fallo ma poi annulla per fuorigioco dopo essersi consultato con l’assistente. Nelle proteste che seguono è, comunque, espulso Marino. Il Cinque Torri corre ai ripari è si gioca il primo cambio con Morici che entra per Alberti. Al 40’ altra occasione per la Fc Gattopardo con Martinez e Iordache.

Al 56’un errato passaggio sulla trequarti innesca Barraco che serve appena dentro l’area Ciesa che, secondo l’arbitro, subisce fallo. Ancora un rigore che Barraco trasforma. All’85’ occasionissima sprecata con un tiro sul portiere da Silvio Cannizzaro, lanciato da Minio. Si arriva ai supplementari dove i gialloblu vanno ancora vicini al goal ancora con Pinto che coglie il palo. Il goal salvezza arriva al 2’ del secondo tempo supplementare con Iordache che insacca da dentro l’area su assist di Pinto.

Fonte: LICATANET

La Gattopardo travolge il Salemi

Poker di reti della Gattopardo contro un avversario spento e senza idee di gioco. I padroni di casa ne approfittano per gestire la gara in maniera impeccabile, rifilando ben 4 reti agli avversari. Trapanesi pericolosi, paradossalmente solo nel finale, quando a tutti i costi volevano segnare la rete della bandiera con Calia in affanno. Partita subito incardinata per i palmesi.

Risultato sbloccato al 19’ da Andrea Pinto. Punizione dal vertice destro della lunetta, colpisce il pallone d’effetto e complice il vento beffa il portiere Longo che si era tuffato per intercettare la traiettoria. In sostanza il tiro che sembrava angolato, alla fine si è insaccata centralmente. Una mezza papera del portiere, ma la palla, con il vento e l’effetto che gira almeno di due metri. Parziale a fine primo tempo con i gialloblù in vantaggio. Inizia la seconda frazione e c’è il raddoppio, dopo un minuto: scambio di prima tra Minio e Martinez fuori dall’area, chiude il triangolo verticalizzando, Minio di prima ad incrociare e portiere battuto. Bellissima azione. Terza rete di Martinez, lancio dal centrocampo, sulla destra, giocatore beccato sul secondo palo e tiro dritto che spizzica il palo e carambola in rete. Poi la quarta marcatura del neo entrato Satta. Dopo 30 secondi dal suo ingresso in campo, cross sulla destra, il giocatore corregge in rete sul secondo palo. Azione in contropiede, 5 contro uno, con il Salemi riversato in area palmese. Con questa vittoria e con  i tre punti la Gattopardo respira e cerca ancora la salvezza dopo gli sfortunati episodi delle partite precedenti. Pur producendo una mole incredibile di azioni da rete i palmesi spesso sono stati penalizzati da episodi singoli che hanno fatto perdere tanti punti per strada.

Fonte: GDS – Paolo Picone

Festa del goal per la Fc Gattopardo. Liquidato il Salemi 4-0

La Fc Gattopardo porta a casa i 3 punti in una partita dominata per 90’. A sbloccare l’incontro è Pinto su punizione nel primo tempo con la complicità del portiere avversario.

Nella ripresa pronti e via e Minio raddoppia con una pregevole azione tutta di prima. Il 3-0 è siglato da Martinez con un tiro che sbatte sul palo interno e si insacca, mentre il quarto goal arriva in contropiede con Satta appena entrato.

Fonte: LICATANET

FC Gattopardo, domani in palio la salvezza diretta

Domani allo stadio comunale di Palma la Fc GAttopardo si gioca tutte le sue chance di salvezza diretta nella gara contro il Serradifalco che la precede in classifica al quart’ultimo posto (l’ultimo valido per non passare dai play off) con 5 punti di vantaggio. Una vittoria consentirebbe ai gialloblu di ridurre il distacco a sole due lunghezze mantenendo concrete le possibilità di salvezza diretta. Una sconfitta, invece, li costringerebbe a cominciare a guardarsi le spalle dove le avversarie stanno facendo punti. Proprio per il fatto di disporre di un solo risultato, l’allenatore dei palmesi Pietro Alotto proverà a mettere in campo una formazione aggressiva, capace di sorprendere gli avversari con la rapidità e la qualità dei suoi uomini migliori. “Ci giochiamo una  grossa fetta di campionato – ha ammesso Alotto -. Dobbiamo cambiare il trend di questa stagione che ci vede giocare bene ma raccogliere poco”. Mancheranno per squalifica Gibilaro e Cannizzaro ma Alotto recupererà Lo Giudice e Cigna che dovrebbe, però, partire dalla panchina. In forse, invece, Pinto autore dello splendido goal su punizione nella sconfitta di domenica contro il Ravanusa.

Fonte: LICATANET

La Fc Gattopardo sbanca Menfi nel finale

Con un goal di Davide Amato in pieno recupero (97′), la Fc Gattopardo ottiene la sua prima vittoria in trasferta di questo campionato portando a casa 3 punti importantissimi nella lotta alla salvezza contro una squadra, l’Ares Menfi, tra le più in forma del campionato e nonostante le numerose assenze.

Oltre all’attaccante palmese protagonista del match è stato anche il portiere Savaia che al 68′ ha parato un rigore mantenendo il punteggio sullo 0-0. Peraltro, va segnalato come a differenza di molte altre partite di questo campionato in cui i gialloblu sono stati superati nel secondo tempo, nella gara di oggi pomeriggio il finale di gara è stato favorevole agli uomini di Alotto.

Fonte: LICATANET

La Gattopardo domina ma è 0-0

Non va oltre lo 0-0 la Fc Gattopardo in una gara comandata per tutti i 90 minuti, anche dopo essere rimasta in inferiorità numerica nella ripresa, contro un Partinaicaudace sceso in campo per continuare la propria striscia positiva fuori casa.

Nel primo tempo i gialloblu sprecano almeno 4 occasioni con una punizione di Ciulla (34′), con un tiro a giro di Petrucci (35′) e con Vitello che prima (18′) si fa vedere su punizione e poi ha tra i piedi la più clamorosa chance. Sugli sviluppi di calcio di punizione, ad un metro da Chimenti, trattenuto da dietro, calcia addosso al portiere.

Nella ripresa, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Vitello (25′) per doppia ammonizione, i locali hanno due clamorose occasioni in contropiede entrambe sprecate da Amato (29′ e 42′). L’unica occasioni per gli ospiti in pieno recupero con Virga, il cui errore ha evitato quella che sarebbe stata un’autentica beffa per gli uomini di Pietro Alotto.

Fonte: LICATANET

Primo punto esterno per la Gattopardo

Primo punto lontano dal Comunale per la Fc Gattopardo. Allo stadio Bordonaro di Canicattì finisce 2-2 contro un Serradifalco che riesce ad ottenere il pareggio soltanto in pieno recupero (52′!). Dopo la vittoria contro il Ravanusa, un punto che da continuità di risultati alla squadra di Pietro Alotto che, però, può recriminare per avere sprecato il doppio vantaggio, maturato con i goal di Cannizzaro al 10′ del primo tempo e Minio (seconda rete consecutiva) al 3′ del secondo.

Dopo il secondo goal il Serradifalco comincia a premere e prima sbaglia un calcio di rigore, poi accorcia al 17′ s.t. e solo nel generoso recupero concesso dall’arbitro, dopo che la Fc Gattopardo non ha chiuso la gara in contropiede, trova il pari con un tiro da fuori deviato.

Fonte: LICATANET

Minio e Amato regalano la prima vittoria alla Fc Gattopardo

Con un goal per tempo la Fc Gattopardo supera il Ravanusa grazie ad una prestazione convincente. Padroni di casa superiori anche se la prima occasione della gara è del Ravanusa con un colpo di testa di Scarantino neutralizzato da una parata strepitosa di Cigna. Col passare dei minuti è, pero, la Fc Gattopardo a prendere in mano le redini della gara.

Al 19’ primo tiro nello specchio su punizione con Petrucci che non crea problemi a Lauria. Al 28’ occasione per Amato che spreca un invitante assist di La Marca. Al 33’ incredibile errore di La Marca che di testa, a un metro dalla porta, spreca un efficace cross di Vitello. Al 39’ a sprecare è ancora La Marca che ben servito calcia sul primo palo trovando pronto Lauria. non passano neppure 30 secondi e Cannizzaro è prende palla a centrocampo supera alcuni avversari e conclude sfiorando il palo. Al 42’ altra occasione sprecata da La Marca che, ancora una volta ad un metro dalla porta, non riesce a tenere basso il pallone. Il goal del vantaggio per gli uomini di mister Alotto arriva a recupero iniziato e nasce da una punizione di Vitello che Cigna respinge sulla traversa: sulla palla respinta si avventa La Marca che calcia sul portiere che nulla può, però, sul tap in di Minio.

Il secondo tempo parte nel segno del nervosismo: lo dimostrano i numerosi cartellini estratti dall’arbitro Scarantino che finisce per espellere anche due giocatori biancorossi, Merlo e Cigna, entrambi direttamente. La partita a questo punto è controllata senza problemi dai locali che trovano anche il raddoppio con Amato su un calcio d’angolo battuto da Alotto.

Fonte: LICATANET

Alotto non basta, esordio amaro per la FC Gattopardo

Perde all’esordio la Football club Gattopardo contro il Campobello di Mazara capace di rimontare l’iniziale vantaggio firmato da Alotto.

I palmesi, infatti, passano in vantaggio al 28′ del primo tempo: Lo Vacco sulla trequarti spizzica di testa un lancio di Minio che libera Amato al tiro parato in qualche modo da Rustico. Sulla respinta si avventa Alotto, bravo a girarsi e ad insaccare. Nella ripresa il Campobello prima trova il pari al 72’ e poi il goal vittoria all’80’  grazie alla doppietta del subentrato Siragusa.

Fonte: LICATANET

Riparte la promozione, per la gattopardo esordio in casa con il campobello

Dopo la miracolosa salvezza nella scorsa stagione, riparte il campionato per la Football club Gattopardo che esordisce con la nuova denominazione.

Nella prima giornata di campionato (inizio alle ore 15,30) la Fc Gattopardo ospiterà il Campobello di Mazara. L’allenatore Pietro Alotto non potrà contare sull’apporto di Cannizzaro e Petrucci ma potrà schierare il nuovo arrivato Totò La Marca, ex Nissa. Questo l’elenco completo dei convocati:

CIGNA – SAVAIA – LO GIUDICE – PRIOLO – PIRITORE – BENNICI – PINTO – MINIO – LO DESTRO – GIBILARO – TANO – PETRUCCI – AMATO – LO VACCO – SANTAMARIA – LA MARCA – BIONDI – CURTO – LOMBARDO – MORELLO – ALOTTO.

Fonte: LICATANET